Cerca
  • biomagazen

Valencia, l’arancia siciliana che profuma di primavera!


La primavera è arrivata e sui banchi dei mercati iniziano a spuntare le primizie, i primi assaggi della frutta e verdura della nuova stagione. Dopo aver trascorso i lunghi mesi invernali in compagnia di arance, limoni e clementine, in questo periodo è normale lasciarsi tentare da colori e profumi diversi. Inoltre è opinione diffusa che gli agrumi, e in particolar modo le arance, siano frutti esclusivamente invernali, per questo i consumatori che prediligono i prodotti italiani con l’arrivo della bella stagione spesso si orientano su altri tipi di frutta.


In realtà le arance hanno periodi di maturazione differenti in base alla varietà e la primavera è il momento perfetto per gustare la Valencia, dette anche arancia estiva. Al Bio Magazen siamo grandi sostenitori di questi agrumi, poco noti rispetto alle più blasonate cugine Navel e Tarocco, ideali per la preparazione di estratti e spremute in quanto ricchissimi di succo. L’Azienda Agricola Biologica Bono Salvatore, che produce gli agrumi del Bio Magazen, coltiva le arance Valencia biologiche nei suoi aranceti presso Noto (SR) e sono disponibili all’acquisto dal venerdì al lunedì sulla nostro sito internet.



Andiamo alla scoperta di Valencia, l’arancia siciliana che profuma di primavera!


Caratteristiche dell'arancia Valencia


L’arancia è un agrume appartenente alla famiglia delle Rutacee, un frutto ibrido dalle origini antiche ottenuto oltre 4000 anni fa dall’ incrocio tra il pomelo e il mandarino. La Valencia rientra tra le varietà di arancia a polpa bionda, ha una forma sferica o leggermente ellittica e la buccia, molto aromatica, è leggermente ruvida e di colore arancione chiaro. La polpa, abbondante e veramente molto succosa, ha un sapore dolce caratterizzato da una nota acidula che le conferisce un potere altamente dissetante e rinfrescante. E’ conosciuta anche come arancia estiva in quanto la fase di maturazione è davvero tardiva: la raccolta dell’arancia Valencia, infatti, inizia tra Marzo ed Aprile e continua per tutto il periodo estivo. Inoltre si conservano benissimo in frigo quindi sono ideali da portare in vacanza per non rinunciare a una fresca spremuta biologica sotto l’ombrellone.


Storia


By Coolcaesar at the English-language Wikipedia, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=15847955

L’arancia Valencia è stata ottenuta tramite ibridazione da William Wolfskill, un agronomo e viticoltore americano naturalizzato messicano che, nella prima metà del ‘800, realizzò per primo questo incrocio nella sua fattoria a Santa Ana, nel sud della California. Il nome Valencia fu scelto in riferimento alla città spagnola famosa già al tempo per le sue arance dolci dall’aspetto molto simile ai frutti sviluppati da Wolfskill. Il suo ibrido fu molto apprezzato e si diffuse rapidamente nel sud della California fino a diventare la varietà più popolare negli Stati Uniti. Il grande successo riscosso da questi frutti è tuttora testimoniato dalla denominazione Valencia di uno dei quartieri della città di Santa Clarita, CA.



Curiosità


L’ arancia Valencia è la varietà più diffusa al mondo, in virtù della sua grande adattabilità ai diversi climi e ambienti è coltivata in tutti i paesi agrumicoli ed è ovunque apprezzata per il sapore dissetante e l’ingente apporto vitaminico. E’ l’arancia più utilizzata dalle aziende produttrici di succhi di frutta per la sugosità della polpa e sapore dolcemente agrumato.

Le arance Valencia sono ottime anche da mangiare, non solo da spremuta. I nostri amici siciliani consigliano di gustarle senza rimuovere la buccia, tagliando la base e la cima per poi farle a spicchi che si possono succhiare comodamente senza sporcarsi le dita.


Proprietà


L'Arancia Valencia possiede innumerevoli proprietà benefiche per l'organismo a partire dall’alto contenuto di vitamina C, indispensabile al nostro sistema immunitario per proteggere l’organismo dai disturbi tipici dell’inverno come il raffreddore e l’influenza, e contrastare i radicali liberi. Ne è così ricca che il consumo di 2/3 arance Valencia è sufficiente per assorbirne la dose giornaliera necessaria! Contiene Vitamina A, utile per la vista, le ossa, lo sviluppo delle funzioni testicolari e ovariche, per mantenere sana la pelle, i capelli e proteggere i polmoni da infezioni varie; Vitamina B1, utile per sostenere l’organismo nei periodi di stanchezza e stress e per alleviare i dolori muscolari. Inoltre è ricca di sali minerali come Calcio, il Bromo che ha effetto calmante, il Magnesio che aiuta l'equilibrio del sistema nervoso, il Fosforo, lo Zinco che aumenta l'azione e l'efficacia delle vitamine, il Rame, il Ferro, e lo Zolfo.

Questi nutrienti sono indispensabili al nostro fisico soprattutto nel cambio stagione quando le difese immunitarie si abbassano e si può facilmente avvertire una sensazione di spossatezza… La natura ci viene incontro offrendoci questi splendidi agrumi primaverili per risollevare spirito e corpo.


Utilizzi


Le Arance Valencia vengono molto usate in cucina poiché sono particolarmente versatili hanno un ottimo sapore. Si consumano in insalata, ottima con finocchi e olive, e possono essere utilizzate in ricette salate come l’anatra o il pollo all’arancia, oppure il pesce spada. Sono adatte ad aromatizzare creme e dolci e la buccia si presta ad essere candita e ricoperta di cioccolata.


Benvenute Valencia!


Diamo quindi il benvenuto nel paniere dei prodotti del Bio Magazen a Valencia, l’arancia siciliana che profuma di primavera!


Per saperne di più sull'Azienda Agricola Biologica Bono Salvatore https://www.biomagazen.it/az-agr-bono-salvatore


Per scoprire i prodotti biologici dei mercati contadini di Bio Magazen

https://www.biomagazen.it/i-nostri-prodotti


Per prenotare la tua spesa con i prodotti biologici dei mercati contadini dal venerdì al lunedì

https://www.biomagazen.it/prenota-la-tua-spesa


43 visualizzazioni0 commenti